in Eventi
17. 02. 08

Venerdì 23 settembre a Trieste si è svolta la seconda edizione del BioHighTech Companies Day nell’ambito di Trieste Next, il salone dell’innovazione e della ricerca scientifica.

Il BioHighTech Companies Day è stata un’occasione di confronto, dibattito ed esposizione tra realtà del settore Smart Health.

L’obiettivo della giornata era quello di approfondire e definire i settori industriali del BioHighTech (Biomedicale, Biotecnologico e Bioinformatico), un ambito a cui afferiscono aziende, università, enti di ricerca e il sistema socio-sanitario che in Friuli Venezia Giulia vanta numeri di tutto rispetto.

Tra i promotori dell'iniziativa, Confindustria Venezia Giulia che ha sostenuto e supportato la creazione della rete d’imprese BioHighTech NET, rete regionale che coinvolge 34 realtà del settore.

Sergio Razeto, Presidente di Confindustria FVG, ha sottolineato l’importanza dell’evento per il tessuto imprenditoriale locale, evidenziando i benefici del nuovo modello di aggregazione.

Questo modello di collaborazione sta infatti permettendo di far interagire meglio e di più il sistema delle imprese con il sistema della ricerca scientifica e con l’alta formazione, di aggregarsi in reti, di aprirsi a collaborazioni transanazionali, di accedere a fonti di finanziamento su fondi europei che le favoriscono. Una maggiore interazione e contaminazione costruiscono quel know-how che permette di rispondere alla crisi e alle nuove esigenze, dovute anche all’avanzamento della digitalizzazione nei processi industriali (Industria 4.0).

 

0
0
0
s2sdefault